5.2 Politica ambientale
 
L'Alta Direzione ha stabilito, attuato e mantiene una Politica Ambientale che all'interno del campo di applicazione definito del proprio sistema di gestione ambientale è :
·         appropriata alla dimensione e gli impatti ambientali delle sue attività e prodotti
·         comprende un impegno alla protezione dell'ambiente, dell'inquinamento e di tutti gli impegni specifici pertinenti all'Azienda
·         comprende l'impegno di soddisfare i propri obblighi di conformità
·         comprende l'impegno per il miglioramento continuo del sistema gestione ambientale per accrescere le prestazioni ambientali.
Questa politica ambientale deve:
·         essere mantenuta come informazione documentata
·         comunicata all'interno dell'azienda e resa disponibile alle persone interessate
 
 
POLITICA AMBIENTALE
 
I temi dell’ambiente rappresentano una sfida ineludibile ed affascinante: coniugare le legittime esigenze della collettività con le aspirazioni dell’impresa ad accrescere e consolidare la propria competitività. Pertanto la BPM considera la norma UNI EN ISO14001:2015 un mezzo per definire la propria politica Ambientale per operare in modo conforme  alle norme e regolamenti in materia ambientale  e di sicurezza del lavoro finalizzato a ridurre gli impatti dei propri aspetti ambientali ed alla prevenzione e riduzione dell'inquinamento.
Le attività svolte consentono di recuperare prodotti e riciclare materiali: è quindi essenziale garantire lo svolgimento dell’attività nel massimo rispetto dell’ambiente.
La struttura organizzativa della BPM si propone di conservare e sviluppare i seguenti requisiti:
1)    Documentare, rendere operante, nella massima trasparenza rendendo pubblico la politica ambientale, addestrare e sensibilizzare il personale a tutti i livelli per conoscere, gestire e controllare  le principali problematiche ambientali dell’attività e al corretto svolgimento delle operazioni in modo che si adoperi nella razionalizzazione del servizio offerto per incrementare l’efficienza e l’efficacia.
2)    Assicurare il rispetto delle prescrizioni legislative e dei regolamenti applicabili sulla normativa ambientale per la riduzione degli impatti ambientali sui processi aziendali che ottimizzino la recuperabilità dei rifiuti derivanti dall’attività dell’azienda.
3)    Riesamina periodicamente il Sistema di Gestione Ambientale per valutare gli aspetti  ambientali che possano derivare da nuovi processi o modifiche degli impianti per raggiungere il continuo miglioramento delle prestazioni aziendali.
4)    Un attento esame del Processo di autodemolizione che permette l’individuazione di aree di miglioramento nella gestione dei rifiuti e consente di prevenire l’inquinamento attraverso il miglioramento strutturale dell’impianto, impegnandosi ad acquisire, quando economicamente fattibile, il raggiungimento del miglior utilizzo e controllo della gestione delle risorse naturali.
5)    Impegno alla prevenzione e riduzione dell’inquinamento fornendo tutte le risorse necessarie.
6)    Riesaminare annualmente il Sistema di Gestione Ambientale per verificarne l’efficacia.
7)    Sviluppare in tutta l’azienda la cultura del Sistema di gestione Ambientale, coinvolgendo tutti i dipendenti, promuovendo e sensibilizzando i fornitori verso la protezione ambientale. Assicurare il proprio impegno per la cooperazione con gli enti locali e pubbliche autorità impegnati nella tutela dell’ambiente.
8)    Mettere a disposizione dei soggetti interessati la propria politica e relative risorse.
9)    Assicurare il proprio impegno per la cooperazione con gli enti locali  e pubbliche autorità impegnati nella tutela dell'ambiente.
10) Effettuare l'Analisi del contesto e la valutazione del rischio.
11) Determinare gli obblighi di conformità, valutarne l'adempimento e se necessario correggere le non conformità
Da parte dell’Azienda saranno messe a disposizione le risorse necessarie per il raggiungimento, mantenimento e miglioramento degli obiettivi e traguardi sopra dichiarati.
 
Montichiari il 07.11.2016                                                                  L'Alta Direzione BPM